Home » Romanzi

Romanzi

la capitale del tempo

la capitale del tempo - NovAntico Editrice

SANDRO GIOVANNINI

Brossura

 Pag. 176 - cm. 13,3x21,5

ISBN 978-88-98996-05-6

2014 pubblicato da NovAntico

 

 € 18,00 

 ... a tre anni vissuti nella nostra storia recente

corrisponde un’ attualità infinita.

La vita è ora, l’istante, al centro del tempo.

Un romanzo appassionato e lucido,

basato su fatti reali,

che restituisce con forza ciò che non è mai

il passato ...

DON EMILIO E LA FALANGE LIBANESE

DON EMILIO E LA FALANGE LIBANESE - NovAntico Editrice

EMILIO DEL BEL BELLUZ

Brossura

Pag. 268 - cm.13,3x20,5

2012 pubblicato da NovAntico

 

 € 22,00 

 

Continuano le avventure di Don Emilio, il guareschiano personaggio creato dallo scrittore mottense Emilio Del Bel Belluz che tanto successo di pubblico ha avuto con i suoi racconti narrati ne “Il Camerata Don Emilio”.
Questo libro vede l’energico parroco di campagna alle prese con un volontario italiano che, agli inizi degli anni ’80, va a combattere nel Libano sconvolto dalla guerra civile per arruolarsi nella “Forze Libanesi”, braccio armato dei falangisti comandati da Bashir Gemayel. 
Ed è proprio grazie al suo protagonista, militante del Fuan triestino, che il Del Bel Belluz ci racconta i fatti realmente accaduti in quella terra non troppo lontana che ha visto i cristiani di Oriente difesi dai crociati del XX secolo, i guerrieri del Kataeb.
Il testo, inoltre, è arricchito da una lunga analisi sulla Guerra civile libanese (1975-1990) con una cospicua documentazione fotografica, in parte inedita, scritta e curata da Federico Prizzi direttamente da Beirut. Città ove lo storico livornese si trova per una ricerca archeologica incentrata su El Khader, “il Verde”, sempre giovane e immortale.

IL CAMERATA DON EMILIO

IL CAMERATA DON EMILIO - NovAntico Editrice

EMILIO DEL BEL BELLUZ

Brossura

Pag. 166 - cm. 13,3x20,5

2010 pubblicato da NovAntico

 

 € 16,00 

 

Esce per la prima volta, con molte storie inedite, il libro del noto scrittore mottense Emilio Del Bel Belluz dedicato al “Camerata Don Emilio”. 
Già protagonista di numerose avventure apparse su “Azione Tradizionale”, rivista online pubblicata dalla Associazione Culturale RAIDO, il Don Emilio richiama già dal titolo il noto testo guareschiano “Il Compagno Don Camillo”. 
Infatti, proprio a Giovannino Guareschi il Del Bel Belluz s’ispira per raccontare le avventure del suo parroco della campagna trevigiana. Un prete appassionato di pugilato, io narrante senza tempo di quell’elettorato di destra sempre più smarrito dal vuoto culturale e politico del nostro tempo.
Sagace, acuto, sferzante e diretto, il ritmo del testo è un susseguirsi di storie che l’autore ha appreso nella locanda che i genitori avevano a Villanova di Motta, lungo il fiume Livenza.
Ed è proprio in queste storie, narrate dai contadini e dai viaggiatori, che Emilio Del Bel Belluz ambienta il suo Don Emilio. Un curato che ci parla dei combattimenti della Grande Guerra, dei tempi del Fascismo e della Guerra di Spagna, ma soprattutto degli eccidi dei partigiani. Uno scorrere narrativo lento ed avvincente che svela al lettore una profonda pietas verso i vinti, spesso vittime di sofferenze atroci.
Con questo libro, pertanto, la Novantico Editrice inaugura La Collana del Fiume, serie che sarà dedicata interamente alle avventure di questo parroco di campagna nostalgico di un mondo oramai scomparso.