Elvis Presley Volume II in lavorazione!!!

Elvis Presley Volume II in lavorazione!!! - NovAntico Editrice

 Un fenomeno mondiale nelle cronache italiane - Volume I - 1956-1959 

Luca Castellino                             Ernesto Zucconi

Brossura

Pag. 156

cm. 21x29,7

ISBN: 978-88-98996-88-9

Stampato nel 2021 da NovAntico

 € 30,00 

I nostri organi di stampa, nell’estate del 1956, iniziarono ad interessarsi alla rivoluzione musicale e di costume che, dagli Stati Uniti, stava espandendosi nel Vecchio Continente. Se coi grandi divi del passato (da Rodolfo Valentino a Marilyn Monroe) ci si limitava a raccontarne amori, recensirne film e soffermarsi a descrivere l’entusiasmo degli stuoli di ammiratori, una questione, insomma, circoscritta allo spettacolo cinematografico e ai soliti pettegolezzi e curiosità sull’ambiente, qui si era di fronte a un caso insolito e decisamente più complesso. Si trattava, infatti, di un evento di particolare significatività, poiché ora l’attenzione si trasferiva necessariamente dalla persona in causa alle implicazioni sociali conseguite, che erano sotto gli occhi di tutti. Parliamo dell’euforia che aveva contagiato i giovanissimi americani, allarmando la collettività puritana, mobilitando le forze dell’ordine e persino i ministri del culto, i quali avevano scomodato nientemeno che il demonio per spiegare la cosa.

Queste pagine sono il risultato di una meticolosa ricerca e selezione, nei quotidiani e periodici italiani dell’epoca, del materiale relativo. Sono state consultate 31 testate giornalistiche con 458 articoli o citazioni su Elvis Presley, censiti per il periodo 1956-1959; circa 200 di essi sono presenti nel libro, inedito e - ci auguriamo - stimolante invito a scoprire le reazioni della stampa italiana di fronte al fenomeno, ripercorrendo un periodo della nostra storia durante il quale le nuove suggestioni provenienti d’oltreoceano diedero ulteriore impulso alla creatività artistica, spalancando le porte della notorietà a numerosi interpreti della canzone italiana.

Nostra cura nella raccolta delle notizie è stata principalmente quella di dare la precedenza ai giornali più importanti, non dimenticando le riviste a larga diffusione specializzate in curiosità ed aneddoti d’attualità; aggiungendo inoltre alcune cronache locali allo scopo di fornire completezza all’indagine svolta.

I cortesi lettori noteranno che, nello scorrere di articoli e saggi, sono state intercalate immagini extra opportunamente evidenziate da cornici: si è pensato di occupare gli spazi a completamento delle pagine con foto di concerti e di interviste, locandine, spartiti e cartoline promozionali italiane, il tutto comunque strettamente collegato all’impostazione cronologica degli avvenimenti.

Nella riproduzione dei testi si trovano qua e là, come normalmente capita, errori su nomi, date e accadimenti. Così, ad esempio, a un certo punto si legge che la città natale di Elvis, Tupelo, Mississippi, era stata “trasferita” nel Missouri; oppure che il protagonista avrebbe girato un certo film, in verità mai prodotto. Si è voluto, nel rispetto degli originali, mantenere quelle precise espressioni senza porvi manomissione alcuna.

 

 

PROSSIMA MOSTRA A CUI SAREMO PRESENTI

PROSSIMA MOSTRA A CUI SAREMO PRESENTI - NovAntico Editrice

PER I CENTO ANNI DELLA MARCIA SU ROMA

PER I CENTO ANNI DELLA MARCIA SU ROMA - NovAntico Editrice

Brossura

Pag. 74

cm. 31,5x23,5

ISBN: 978-88-98996-86-5

Stampato nel 2021 da NovAntico

 € 25,00 

Questo libro è la riproduzione anastatica dell’Album ricordo agli abbonati de “IL POPOLO D’ITALIA” nel XIV annuale della sua fondazione (15 Novembre 1938 - Anno VII e.f.), volume a tiratura limitata.

Grazie a una bellissima selezione di immagini viene ricostruito quello che è stato lo spirito rivoluzionario della Marcia su Roma.

Le fotografie ci permettono di rivivere quei momenti attraverso gli occhi di chi vi prese parte.

Un libro di pregio da collezionare.

Ernesto Zucconi

 

 

 

 

SPEZZANDO LE CATENE - LA DIVISIONE UCRAINA DELLE WAFFEN SS

SPEZZANDO LE CATENE - LA DIVISIONE UCRAINA DELLE WAFFEN SS - NovAntico Editrice

SPEZZANDO LE CATENE - LA DIVISIONE UCRAINA DELLE WAFFEN SS

DI CARLOS CABALLERO JURADO

BROSSURA

EURO 28,00

Drilling der Luftwaffe

Drilling der Luftwaffe - NovAntico Editrice

Fucile militare Sauer & Sohn

modello 30 della Luftwaffe

 DI VINCENZO POMA - ENZO MORICONI

EURO 28,00

 

Certamente una arma tedesca con la filosofia opologica degli anni 30 del 900, risulta per progettazione, meccanica e realizzazione una vera pietra miliare sulle armi di sopravvivenza, prodotte decine di anni dopo da altre nazioni.

L’aspetto particolare è di chi volle l’adozione del fucile Drilling Sauer & Sohn modello 30 (tratta dalla produzione civile da caccia), niente di meno che il Reichsmarschall del terzo Reich Hermann Göring, comandante supremo della Luftwaffe (l’aviazione militare tedesca) egli appunto – ex decorato pilota della grande guerra – aveva intuito che su alcuni aerei della Luftwaffe destinati in particolare in zone selvagge e con bassa presenza umana come la Libia in nord Africa, ed in altri territori dell’est Europa come la Russia etc, occorresse in caso di abbattimento e/o atterraggio di fortuna, una arma che potesse essere indispensabile all’abbattimento di un animale feroce, nemici e selvaggina varie.

Gli autori hanno avuto una fortuna “non comune”, quella di possedere nel tempo alcuni esemplari del predetto fucile Drilling, ma soprattutto perché provenivano da alcuni aeroporti italo – tedeschi siciliani, e di alcuni di essi sapevano chi fossero stati i destinatari dei fucili, omaggi dei comandanti tedeschi.

Si tenga presente che il Drilling Sauer & Sohn fu prodotto in solo 2.456 esemplari sugli originali 4.000 contrattuali fucili a causa degli esiti negativi della guerra in Nord Africa la cui produzione cessò nel 1942.

  

Max Rommel -  Valerio Andreano Borghese