LA DIVISIONE CHARLEMAGNE

LA DIVISIONE CHARLEMAGNE - NovAntico Editrice

 I combattenti della Waffen SS francese 

JEAN MABIRE

Brossura

Pag. 452  

cm. 15x22

ISBN: 978-88-98996-81-1

Stampato nel 2020 da NovAntico

 € 35,00  

 

Questo è il secondo atto della drammatica rappresentazione che Jean Mabire ha realizzato sulle vicissitudini dei volontari francesi, inquadrati nella 33ª divisione della Waffen SS denominata Charlemagne.

Una delle molte pagine di storia rimosse, in primis dai governi di Francia, imbarazzati dalla testimonianza dei loro connazionali.

Impegnati in una strenua lotta sul Fronte Orientale, quei soldati saranno tra gli ultimi a retrocedere, lasciando sul terreno migliaia di caduti.

Gli eventi di quei mesi terribili sono raccontati con tratti incisivi, rara sensibilità e abilità pittorica. Un esempio:

Proprio dietro al fronte, ad alcune decine di chilometri dai russi, una donna, sola in casa, sembra colta da un attacco di follia. Indossa il suo vestito più bello e suona un valzer dopo l’altro, aspettando la violenza e la morte.

Mabire ripercorre, tappa dopo tappa, l’odissea dei vari reparti, offrendo un testo di lettura che è allo stesso tempo emozionante e scorrevole.

Protagonisti e comprimari, tutti peraltro realmente esistiti, balzano fuori dal libro e, quasi si assistesse ad una recita teatrale, si presentano a noi con precisi tratti somatici e psicologici, intrecciando brevi dialoghi estremamente funzionali alla dinamica della narrazione.

STUDENTI SOLDATI

STUDENTI SOLDATI - NovAntico Editrice

 Sulla strada di Harar 

CARLO SCHREINER

Brossura

Pag. 146  

cm. 13,3x21,4

ISBN: 978-88-98996-79-7

Stampato nel 2020 da NovAntico

 € 16,00 

 

Nel licenziare con ritardo queste bozze (sono in marcia da più di un mese con un battaglione indigeno) il mio orgoglio di italiano mi fa esultare perché posso compiere questo «primo passo» nella veste del soldato, e nuovamente in quella di soldato d’Africa.

I nostri ardenti propositi non sono rimasti soltanto nei cuori ma essenzialmente sono testimoniati da questo auspicato e promesso ritorno.

L’Africa ci ha riabbracciati ed ha ripreso il suo incantamento.

Questo lo sentono soprattutto i forti, cioè coloro che della vita concepiscono alla base il carattere di lotta che la può distinguere e valorizzare.

Noi l’abbiamo accettata questa volta, un giorno, oggi la riprendiamo con maggiore coscienza.

Dall’Hararghiè felice e ferace, dalle terre imperiali io penso ad un altro viaggio, compiuto da Camicia Nera. Ieri come oggi lo spirito era sereno. Soltanto oggi, fortunatamente, il Duce ci ha date altre maggiori responsabilità.

Mi auguro che il libro sia l’espressione precisa della semplicità in cui abbiamo vissuto e dell’orgoglio che non s’è mai spento.

Mi auguro altresì che abbia fortuna e sia letto dai miei giovani camerati d’Italia!

 Malcà Mara (Uadi Moggio)

 Natale di Roma A. XV.

COLONNE

COLONNE - NovAntico Editrice

 Le operazioni in A.O. delle CC.NN. Coorte Forestale Colonna Agostini  

Augusto Agostini

Brossura

Pag. 188  

cm. 15x22

ISBN: 978-88-98996-77-3

Stampato nel 2020 da NovAntico

 € 22,00 

 

Quando chiesi al DUCE l’onore di far partecipare un Reparto di Milizia Forestale alle operazioni per la conquista dell’Impero, Egli non si meravigliò della proposta. Ne fui profondamente orgoglioso. Il DUCE, dunque, conosceva l’alto spirito fascista delle Camicie Nere Forestali, e riteneva logico e naturale che esse domandassero di sospendere l’ordinaria attività tecnica, per partecipare alla guerra.

E quando, alle Manovre di Bolzano, Gli presentai una formazione, attrezzata in modo particolarissimo a speciali compiti bellici, studiata ed organizzata perché potesse agire in assoluta autonomia, e già definita «Unità-modello» dal S. Capo di S. M. dell’Esercito, il DUCE, visibilmente soddisfatto, consentì che essa partecipasse alle operazioni.

Ottenuta anch’io l’autorizzazione di partire, volli assicurare al DUCE che, a costo di qualunque sacrificio, noi Lo avremmo servito degnamente.

Egli espresse la precisa certezza che avremmo mantenuto fede all’impegno.

Poi – a premio e a viatico – appose la Sua firma sul nostro Gagliardetto.

E lo predestinò alla vittoria.

 A. Agostini

 

Le streghe di mare

Le streghe di mare - NovAntico Editrice

VITTORIO G. ROSSI

Brossura

Pag. 200  

cm. 13,3X21,4

ISBN: 978-88-98996-78-0

Stampato nel 2020 da NovAntico

 € 20,00 

 

IL Mas – un pugno d’uomini sopra un sottile palischermo da corsa. E torna a palpitare sul mare quello spirito epico, quell’amore, quel gusto alle belle avventure che colora le seducenti storie marine dei vecchi tempi e che dalle formidabili forze della guerra meccanica pareva esiliato per sempre nella prosa drogata dei racconti fantastici.

E torna a fiorire sul mare l’episodio umano, che è il profumo della storia, e in cui il cuore dell’uomo soverchia la potenza delle macchine, degli ordegni, degli istrumenti di strage.

I Mas – le nuove saettie di ventura, le barche di fuoco, le streghe di mare; i Mas – piccolo scafo di acuto taglio, velocissimo corso, poca gente, e quel potente e alato motore che è il cuore avventuroso e impavido dell’uomo.

 

IL PREZZO DEL GIURAMENTO

IL PREZZO DEL GIURAMENTO - NovAntico Editrice

 SS-Sturmbataillon 

 Charlemagne durante 

 la battaglia 

 di Berlino 1945 

Tomasz Borowski

Brossura

Pag. 282  

cm. 13,3x21,4

ISBN: 978-88-98996-76-6

Stampato nel 2020 da NovAntico

 € 28,00 

 

Un resoconto dei volontari della Waffen SS francesi nella battaglia di Berlino nel 1945, contenente testimonianze oculari e molte informazioni aggiuntive, pubblicato per la prima volta in italiano.

La Brigata francese, divenuta divisione della Waffen SS, è stata una discendente diretta della “Legione dei Volontari francesi contro il Bolscevismo”. Dopo sanguinose battaglie nell’estate del 1944 nel sud della Polonia, vicino a Sanok e Mielec, fu mandata nelle retrovie per un periodo di riposo e ricostituirsi. 

Dopo alcuni mesi, considerata la situazione critica delle truppe germaniche in Pomerania, nel febbraio del 1945, la neonata 33ª Divisione volontari granatieri Charlemagne, fu schierata nella città di Hammerstein. Dopo molte battaglie contro una forza nemica schiacciante, l’unità fu travolta in una ritirata caotica, che causò cambiamenti irreparabili nella sua organizzazione e infine il suo scioglimento.

La divisione decimata, solo poche centinaia di uomini raggiunsero il punto di incontro a Neustrelitz. Alcuni di quelli, che scelsero di non deporre le armi, formarono un Battaglione d’assalto di volontari SS, che condusse la battaglia finale tra le rovine della capitale del Terzo Reich. Nonostante le gravi perdite subite, i francesi lottarono fino alla fine contro la superiorità sovietica sia in termini di uomini che di mezzi; dotati di armi di piccolo calibro e Panzerfaust, trasformarono Berlino in un cimitero di carri armati sovietici, i cui attacchi vennero fermamente respinti dai Panzerjäger (mezzi semoventi corazzati caccia carri n.d.T.), per molti giorni e numerose notti.

Nonostante le disperate circostanze, rimasero fedeli al loro giuramento, fino al tragico finale. La loro parte nella Battaglia di Berlino rimane una leggenda per gli storici della Seconda Guerra Mondiale.

Quest’opera non vuole solo ricordare fatti, ma cerca di gettare una nuova luce su quei tragici giorni di aprile e maggio 1945. Questo libro è illustrato in modo innovativo con fotografie di rievocazione. Il libro è completato con fotografie a colori di uniformi ed equipaggiamento del Battaglione di assalto della SS francese. 

Tomasz Borowski per molti anni ha studiato le vicende delle formazioni volontarie straniere della Waffen SS, specialmente delle truppe scandinave, francesi e valloni, coinvolte nelle sanguinose battaglie delle fasi finali della Seconda Guerra Mondiale, nella quale si sacrificarono anche se la causa per cui stavano versando sangue era ormai irrimediabile. 

Grazie al contatto con numerosi storici, l’autore ha avuto accesso ad archivi poco conosciuti, sia di memorie che di materiale fotografico. Nelle sue pubblicazioni, al di là di un preciso orientamento storico il lettore troverà episodi e curiosità, inediti che illuminano il Gotterdämmerung del Terzo Reich.